CHI SIAMO



PRESENTAZIONE
L'Associazione Musica Antica Italiana in Giappone è nata in occasione del Festival Musicale di Scarlatti tenuto a Tokyo con grande successo nel 2007 anno in cui si è celebrato il 250mo anniversario dalla morte di Domenico Scarlatti. L'associazione comincia in pieno la sua attività da aprile del 2008.
Gli obiettivi principali dell'associazione sono la diffusione e lo sviluppo della musica antica italiana in Giappone nonchè lo scambio personale tra tutti i musicisti, i musicologi e i dilettanti che amano la musica antica italiana in Giappone e all'estero.

SCOPO
・Favorire la conoscenza e la diffusione della musica italiana del periodo antico, rinascimentale e barocco.
・Fornire informazioni sui concerti, sui festival, sulle ricerche, sulle edizioni o sulle altre attività svolte in Italia ai soci giapponesi in tempo reale.
・Collaborare con artisti ed istituzioni italiani e non.
・Sostenere attivita' di formazione all'ascolto e alla pratica della musica antica italiana per tutti coloro che l'amano.
・Organizzare attività di ricerca, formazione e divulgazione.

ATTIVITÀ / EVENTI
・Riunioni ordinarie, simposi, discorsi, seminari, conferenze
・Concerti, masterclass di artisti giapponesi e non
・Uscita dei bollettini
・Scambi di informazioni tra istituzioni simili italiania e non
・Incontri con gli esperti e con gli artisti giapponesi, italiani e non


ORGANIGRAMMA
Presidente onorario : Ottavio DANTONE (cembalo)
Presidente:Masakata KANAZAWA (musicologo)
Direttore:Makoto SAKURADA (tenore)
Organizzatori:Masaaki MUKAE (flauto dolce)
      Kumiko SHIBASAKI (cembalo)
      Takashi YAMADA (musicologo)
Consulenti:Kousaku TOGUCHI (musicologia), Kazunori IMATANI (musicologo), Noriko TAKANO (musicologo),
   Dinko FABRIS (musicologo)
Segreteria : Tomoko SAKURADA (soprano)


Soci onorari : Gloria BANDITELLI (mezzo soprano), Roberta INVERNIZZI (soprano), Enrico BAIANO (cembalo), Gianluca CAPUANO (organo)