Makoto SAKURADA (tenore)


Nato a Sapporo in Giappone, si è laureato ed ha conseguito il dottorato di ricerca all'Università statale di Belle Arti e della Musica di Tokyo. Ha perfezionato lo studio del canto lirico con Gianni Fabbrini presso il Conservatorio "G.B.Martini" di Bologna.
Studia tecnica vocale con William Matteuzzi e canto barocco con Gloria Banditelli.
Nell'ambito concertistico, ha eseguito l'Elias di Mendelssohn con il Wolfgang Sawallisch a Tokyo.
E' stato l'Evangelista nella Passione secondo San Giovanni, nella Passione secondo San Matteo.
Specialista in Bach ha eseguito ancora l'Oratorio di Natale, la Messa in Si minore, il Magnificat, le Cantate di Bach; il Messia di Händel; il Requiem di Mozart; La Creazione di Haydn, Il Vespro della Beata Vergine di Monteverdi, la Petite Messe Solennelle di Rossini, collaborando in Italia e all¡Çestero con numerosi gruppi e stimati direttori tra i quali l'Accademia Bizantina/O. Dantone; l'Europa Galante/Fabio Biondi; la Cappella dei Turchini/A. Florio; Il Giardino Armonico/G.Antonini; la Venice Baroque Orchestra/A. Marcon.
Da diversi anni collabora come solista con Masaaki Suzuki ed il Bach Collegium Japan, con i quali ha inciso diverse opere di Bach, Buxtehude e Schütz, e effettuando tournée in Europa, Australia e Israele.
Ha partecipato al Festival Internazionale Monteverdiano a Cremona, ha eseguito con La Petite Bande e Sigiswald Kuijken musiche di Schütz. Nel 2002 vince il prestigioso concorso internazionale di musica antica di Bruges in Belgio.
Nell'ambito operistico ha debuttato nel ruolo di Don Ramiro nella Cenerentola; Edoardo nella Cambiale di Matrimonio di Rossini; Basilio nelle "Nozze di Figaro", Pedrilio nel Die Entführung aus dem Serail di Mozart ed è stato Don Ottavio nel Don Giovanni di Mozart diretto dal P. Connelly al Nuovo Teatro Nazionale di Tokyo dove partecipa anche come Pang alla Turandot e al Falstaff.
E' stato inoltre al festival Styriarte di Graz con Il Giardino Armonico in un oratorio di J. J. Fux ed è stato invitato in tournée con l'Europa Galante di Fabio Biondi in Spagna a Madrid e San Sebastian; Eurimaco ne il Ritorno d'Ulisse in Patria con Ottavio Dantone nella trilogia monteverdiana di Cremona e ha partecipato ad un'importante tournée negli Stati Uniti con il Bach Collegium Japan di Passioni di J.S.Bach.
Tra gli ultimi impegni svolti citiamo: La Betulia liberata di Mozart al festival di Bremen; Annibale nell'Annibale in Torino di Paisiello con Accademi Bizantina; La Partenope di Vinci al Festival internazionale di Beaune e a la Cité de la Musique a Parigi; Cortez nel Motezuma di De Mayo con La Cappella della Pietà dei Turchini ad Aschaffenburg e al Teatro Mercadante di Napoli; e ultimamente il Messiah a San Sebastian con Fabio Bonizzoni/La Risonanza.
Con Jordi Savall farà l'Orfeo di Monteverdi a Milano e al festival di Edimburgo; e prenderà parte anche ad una nuova tournée europea di Orfeo con la Veneziana. Parteciperà a diverse tournée con il Bach Collegium Japan.
Attualmente vive a Bologna.